jump to navigation

GO KARTOFEN ! luglio 9, 2006

Posted by android in Germania, Portogallo, Uncategorized.
add a comment

I tedeschi finiscono in bellezza sorpassando un Portogallo giunto senza benzina alla fine dei Mondiali. Grandi feste in Germania per il terzo posto perchè la squadra guidata da Klinsmann non era partita in pole position, e ha fatto anche troppo. I maligni dicono che il sortreggio pilotato ha invece aiutato i tedeschi. Comunque sia, bisogna dare merito alla Germania di avere mostrato un vero spirito sportivo, cosa che per essere il paese natale di Schumacher non era affatto scontata.

Annunci

COLPO GROSSO ! luglio 5, 2006

Posted by android in Donne, Germania, Italia, Lippi, Materazzi, Tette.
add a comment

colpo grosso

CIN CIN ! L’Italia brinda alla vittoria contro la Germania grazie al gol di Grosso! SMAILA ITALY titolava oggi il tabloid inglese Daily Sun! Quasi 30 milioni di italiani sono rimasti incollati allo schermo, molti sintonizzati su una TV privata, i più sulla RAI. La vittoria non è stata frutto del fondoschiena, ma ampiamente meritata I più vibranti sono stati i supplementari, quando le due squadre, spogliate di ogni tatticismo si sono affrontate di petto, ma nuda alla meta è arrivata la nostra nazionale!

Tedeschi favoriti ? Andiamoci crauti luglio 4, 2006

Posted by android in Germania, Italia.
add a comment

A poche ore dalla semifinale i bookmakers danno per favoriti i padroni di casa. Ma questi mondiali potrebbero avere un sapore agrodolce per un’intera nazione in festa che rischia di uscire lessa sul più bello. Se la Germania parte a tutta birra, noi dovremo andare crauti e giocare di rimessa. I crucchi venderanno sicuramente cara la pelle dei loro wurstel, ma se l’Italia gioca come sa, dopo averne insaccati 3 all’Ucraina, può affettare anche i tedeschi.

FRINGS ESCE DAL RING luglio 3, 2006

Posted by android in Arbitri, Argentina, Buffon, Donne, Germania, Italia, Tette, Uncategorized.
add a comment

Il pugno a Cruz, uncinato da un montante sinistro da Sugar Ray Frings dopo la quarta ripresa, è costato un turno di squalifica al calciatore tedesco. La stampa tedesca ha accusato gli italiani di avere montato un caso ad arte, ed è certo che i nostri tifosi a Dortmund non saranno i Benvenuti. Senza la marcatura di Frings Totti potrebbe piazzare il colpo del K.O., ma Lippi è pentito di non avere convocato Rocchi. La semifinale sarà uno scontro fra pesi massimi del calcio mondiale, e alla fine vedremo chi fra Buffon e Lehman potrà sollevare i guantoni in segno di vittoria.

CRUZ UNCINATO DAL RIGORE TEUTONICO luglio 1, 2006

Posted by android in Argentina, Germania, Uncategorized.
add a comment

Diversamente che contro l’Ecuador la Germania ha faticato per infilzare i sudamericani. Nello stadio di Berlino, sotto gli occhi del Kaiser Beckembauer, la parata di Lehman dell’ultimo rigore ha sancito la vittoria piegando la resistenza degli argentini ed entusiasmato le folle adunate nelle piazze tedesche davanti ai maxischermi. Gli uomini di Peckermann hanno concentrato a centrocampo il loro gioco producendo poche occasioni da gol e alla fine hanno dovuto soccombere al ritorno dei panzer, avviandosi mestamente sotto le docce dello stadio di Berlino.

LA GERMANIA HA PIU’ SETE DI VITTORIA giugno 26, 2006

Posted by android in Germania, Svezia, Tifose.
add a comment

La Svezia scende in campo molle e una Germania trascinata da un paese intero la travolge sin dai primi minuti. L’oriundo placco Podolski non ha difficoltà a penetrare per due volte una difesa scandinava spalancata. Verso la fine del primo tempo, per un fallo non vistoso l’oriundo slavo Lucic, già ammonito, viene espulso e la Svezia è in ginocchio. Potrebbe rialzarsi con il rigore a favore ma Larsson fa una cappella enorme sparando altissimo sopra la traversa. Dopo un pre-mondiale disastroso la Germania vede la luce in fondo al tunnel.

DE LA CRUZ UNCINATO giugno 21, 2006

Posted by android in Ecuador, Germania.
1 comment so far

 

L'Ecuador di Ulises De La Cruz  (nella foto) viene infilzato 3 volte da una Germania caricatissima dall'entusiasmo della folla giubilante nelle piazze (adunata di 700 mila solo a Berlino). I panzer di Klinsmann sono scesi in campo concentrati e hanno attaccato su tutti i fronti i sudamericani, schierati con una squadra rimaneggiata in vista degli ottavi. La resa di De La Cruz e compagni è stata incondizionata e  per loro la doccia a fine partita è stata liberatoria.

RATZINGER 1 – WOJTYLA 0 giugno 19, 2006

Posted by android in Germania.
add a comment

I polacchi stanno per abbandonare mestamente la Germania. Un po' il contrario del ritiro dei tedeschi dalla Polonia dopo la seconda guerra mondiale. La Polonia perde 1-0 con la Germania ed è matematicamente fuori dai mondiali. In realtà il medesimo evento si era già verificato ai mondiali di Germania del 1974. La grande Polonia di Deyna, Lato e Tomaszewski si arrese in semifinale ai padroni di casa che poi vinsero il mondiale.