jump to navigation

BRASILE, ULTIMO TANGA A PARIGI luglio 2, 2006

Posted by android in Brasile, Donne, Francia, Tanga.
add a comment

tanga brasiliana

Contro la Francia il favoritissimo Brasile va a fondo. La prestazione dei campioni in carica è stata imbarazzante, solo con un gran culo avrebbe potuto pareggiare. Prima della partita la tensione era palpabile, ancora vivo era il ricordo della finale di Francia ’98. Ma i francesi hanno imposto il loro gioco, con Zidane che ha dato fondo a tutto il suo repertorio, mettendo a sedere Kakà e compagni con le sue finte sopraffine. E’ stata una vittoria a tutto tondo per i trans alpini.

Annunci

L’UCRAINA RIMANE AL PALO luglio 1, 2006

Posted by android in Donne, Italia, Tanga, Ucraina.
add a comment

lap dance ucraina

E’stato un palo, anzi una traversa ad decidere il quarto fra Italia e Ucraina. La difesa italiana stava ballando paurosamente, i colpi di tacco di Totti non erano efficaci, i falli sempre più duri. Stavamo per calare le braghe, gli avverasari avevano preso in mano la situazione. Per fortuna, è arrivata invece la doppietta di Toni e la serata si è trasformata in un’orgia di emozioni tricolori.

IL BRASILE SI TRAVESTE DA ITALIA giugno 28, 2006

Posted by android in Brasile, Donne, Ghana, Italia, Tanga.
add a comment

La Selecao colpisce il Ghana in contropiede e passa ai quarti di finale grazie al gioco all’italiana. Il centrocampo brasiliano in inferiorità numerica ha ballato la samba per tutto il primo tempo ma gli africani hanno scialato l’impossibile. L’allega difesa del Ghana ha poi fatto il resto e quando i brasiliani d’africa sono rimasti in 10 è stato uno scherzo per i verdeoro portarsi sul 3-0. Dopo le critiche iniziali ora sono molti a salire sul carro dei vincitori pronosticando una parata trionfale per il Brasile da qui al titolo mondiale.

VICTORIA BECKHAM ! giugno 26, 2006

Posted by android in Donne, Ecuador, Inghilterra, Tanga, Tette.
add a comment

Grazie a un gol su punizione del marito dell’ex posh spice girl, l’Inghilterra supera l’Ecuador nonostante il caldo equatoriale che ha arroventato il pomeriggio domenicale di Stoccarda. La partita degli ottavi si è giocata con ritmi blandi, sotto di un ottava, senza acuti, tranne la traversa colpita da Tenorio. Ma questo era nella Norma visto il caldo. I cori degli hooligan hanno sovrastato il tifo dei sudamericani, che comunque ritornano in patria soddisfatti anche se il sendero verso la coppa del mondo non è più luminoso.